Nei Balcani hanno combattuto su tutti i fronti, nel disperato tentativo di difendersi dalla guerra dei pazzi, come essi chiamano i non rom. Perche’ solo un pazzo, per loro, puo’ amare la guerra. Gli zingari non hanno patria, e spesso neppure un’ideologia per cui combattere: sono cattolici , mussulmani, ortodossi. Per questo di volta in volta si sono trovati alleati con vinti e vincitori. E dopo la guerra del Kossovo da nomadi sono diventati profughi.

http://www.tg5.mediaset.it/video/2006/01/vedivideo_3200.shtml